Persone disabili e non autosufficienti

Il programma di welfare locale e regionale, in coerenza con quanto previsto dalla legge regionale n. 23 del 2005, è orientato alla concreta realizzazione di un sistema integrato di servizi e interventi a favore delle persone non autosufficienti che non possono provvedere alla cura della propria persona e mantenere una normale vita di relazione senza l’aiuto determinante di altri.

La Regione promuove politiche per l’inclusione e l’autonomia delle persone disabili in coerenza con i principi della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. Pone attenzione alla definizione del progetto di vita della persona con disabilità secondo una visione unitaria dei suoi bisogni.

Contenuti correlati

Leggi Regionali di Settore

Leggi Regionali del settore socio-assistenziale.

Includis

Progetti di inclusione socio-lavorativa di persone con disabilità – Asse Inclusione sociale PO FSE 2014-2020 – OT 9 – Priorità I – Obiettivo specifico 9.2. Azione 9.2.1.

Dopo di noi – Legge n. 112/2016

Il programma attuativo regionale “Dopo di noi” è destinato a promuovere su tutto il territorio regionale la realizzazione di progetti e servizi necessari allo sviluppo di modalità di vita indipendente e di soluzioni abitative autonome.

Amministrazione di sostegno – Amministratore di sostegno – AdS (LR N. 24/2018)

L’Amministrazione di Sostegno è un istituto introdotto nel nostro ordinamento dalla L 6/2004 che affianca gli istituti dell’interdizione e dell’inabilitazione e mira a conservare, per quanto possibile, la capacità di agire del beneficiario. L’Amminitratore di Sostegno (AdS) è colui che assume responsabilità tutoriali.

Finanziamenti dei piani personalizzati per interventi socio-assistenziali – L. 162 del 21.05.1998

Finanziamenti per piani personalizzati a favore delle persone con grave disabilità – Legge 162/98.

Ritornare a casa

È una linea d’intervento che ha come beneficiari persone non autosufficienti con disabilità gravi e certificate finalizzata a favorire la loro permanenza a domicilio.

Disabilità gravissime

E’ una linea d’intervento che ha come beneficiari persone non autosufficienti con disabilità gravissime finalizzata a favorire la loro permanenza a domicilio.

Vita indipendente

Progetti di vita indipendente e inclusione nella società delle persone con disabilità.