Sistemi
Stistemi

A chi è rivolto

SIPSO è utilizzato dagli operatori autorizzati degli enti periferici locali (comuni, PLUS) e della regione al fine di:

  • uniformare e snellire la modalità di trasmissione dei dati
  • avere una banca dati unica e strutturata
  • standardizzare gli strumenti di reperimento dei dati relativi alla previsione di spesa rendicontazione della stessa
  • garantire omogeneità nella modalità operativa di accesso e trasferimento dell’informazione

Le aree tematiche

Il sistema è organizzato per aree tematiche che raccolgono i flussi informatizzati dei principali ambiti di intervento. Le aree attive sono:

  • AREA 1 – Contrasto povertà (in dismissione)
  • AREA 2 – Leggi di settore
  • AREA 4 – Politiche per la famiglia
  • AREA 6 – REIS (Comuni/PLUS)
  • AREA 7 – Rendiconti PLUS
  • AREA 8 – Monitoraggio altri Programmi (Comuni/PLUS)
  • AREA 9 – Indennità Regionale Fibromialgia
  • AREA 10 – Quote Sociali

Relativamente al Fondo per le non autosufficienze si ricorda che per la gestione delle misure L.162/98, Dopo di Noi e RAC-PLUS sono attivi specifici moduli sul SISaR. Inoltre su  SIPSO (NUOVA VERISIONE) sono stati attivati 2 prospetti di rendicontazione per il monitoraggio della Spesa e la Certificazione delle Economie al 31.12.2023 della L.162/98 (aprile 2024) e rilevazione della Spesa sui fondi annualità 2021-2022 e 2023  per il programma Mi prendo Cura complementare al programma “Ritornare a casa Plus”.

L’AREA 8 – Monitoraggio Altri programmi  potrà essere usata sia per misure dedicate ai Comuni che ai PLUS.

Nel tempo sono state attivate le rilevazioni per le seguenti misure:

  • Famiglie Indigenti 2021 (Stato attuazione)
  • Contrasto alla pandemia Covid -19 II parte REIS 2021 (Stato attuazione)
  • Indennizzo per le strutture anziani non autosufficienti (DGR 10/38 del 16.03.2023) (Fabbisogno)
  • Contributo per le strutture per minori che ospitano bambini affetti da sindrome di Asberger o da Sclerosi Multipla (L.R. 22 novembre 2021, n. 17, art. 6 comma 7, DGR 13/62 del 6.04.2023) (Fabbisogno)
  • Nidi Gratis (LR 6 dicembre 2019, n. 20, art. 4, comma 8 lettera a) (Economie 2019-2020- 2021 e 2022 e  fabbisogno 2023)
  • Contrasto allo spopolamento (DGR n. 28/22 del 9 settembre 2022 – Legge regionale 9 marzo 2022, n. 3 , Art. 13, comma 2, lett. a) Bonus Natalità (Economie 2022 e fabbisogno 2023)

Si consiglia di prendere visione della relative guide alla compilazione nella sezione sotto.

NELLA NUOVA VERSIONE di SIPSO nell’area dedicata a Altri Programmi sono disponibili:

  • da aprile 2024, il nuovo Prospetto  L162/98 RE – Gestione 2023 per il MONITORAGGIO DELLA SPESA E CERTIFICAZIONE ECONOMIE PIANI PERSONALIZZATI L. 162/98 – GESTIONE 2023 miniguida)
  • da maggio 2024, il nuovo prospetto R-MPC_2021-2022-2023 per il Monitoraggio della Spesa (su: linea 1, linea 2, SLA e sclerosi) a valere sui Fondi annualità 2021-2022-2023 della misura Mi prendo cura 2021-22-23. Delib.G.R. n. 12/17 del 07/04/2022 e Delib.G.R. n. 10/28 del 16.03.2023 (miniguida)

Per favorire l’accesso e una compilazione più rapida dei prospetti sono stati automaticamente configurati tutti gli Operatori Comunali che hanno già una abilitazione su SIPSO per una delle misure tra: Leggi di Settore, Indennità di Fibromialgia e/o Quote Sociali. Qualora il Comune avesse necessità di variazioni delle utenze dei propri operatori può farne richiesta seguendo la consueta procedura.

Si precisa che la Nuova versione applicativa arricchirà e aggiornerà fino a completa sostituzione il sistema SIPSO con nuova grafica, nuove funzionalità e reingegnerizzaione delle aree tematiche esistenti. Si consiglia di prendere visione del nuovo manuale completo per utente Comunale.

Modalità di accesso

In ottemperanza alle linee guida AgID, a giugno del 2019, il sistema SIPSO è stato integrato con l’Access Manager della Regione Sardegna,  che consente l’accesso utilizzando la propria TSCNS (o altra smart card attiva) o l’identità SPID liv. 3.

Dal 2022 è possibile inoltre utilizzare per l’accesso anche la CIE.

Consultare la Mini guida sull’autenticazione per ulteriori informazioni.

Profilazione degli operatori

Ciascun COMUNE deve comunicare i nominativi degli operatori sociali/amministrativi autorizzati ad accedere inviando il prospetto Profilazione Operatori, direttamente a Sardegna IT all’indirizzo email: sipso.assistenza@sardegnait.it, da una mail istituzionale dell’ente.

Il file consente di censire le abilitazioni degli operatori per le varie aree del sistema. Si raccomanda di compilare tutti i campi secondo le istruzioni, in modo da evitare rallentamenti nelle operazioni di verifica e configurazione sul sistema.
Si ricorda, inoltre, che l’ente ha l’onere di comunicare tempestivamente, mediante le stesse modalità di cui sopra, qualsiasi variazione o eliminazione di utenza sull’applicativo.

Nel caso del PLUS, attualmente le Aree attive sono: l’area 6-REIS, l’area 7- Rendiconti PLUS e l’area 8- Monitoraggio altri programmi e si dovrà utilizzare il prospetto Profilazione Operatori PLUS.

 

Video Guide

Assistenza

e-mail: sipso.assistenza@sardegnait.it

Tel: 070/2796381

Attenzione! Al fine di usufruire di un servizio di assistenza più efficiente, si consiglia di prediligere il canale mail a quello telefonico. Ciascuna e-mail viene registrata nel sistema di gestione dei ticket JIRA, consentendo di non perdere nessuna richiesta di supporto.
Si suggerisce inoltre di indicare, oltre la motivazione della richiesta, anche un numero di telefono e una disponibilità, in modo da poter essere eventualmente contattati.

Documenti

Accesso al servizio

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

13 Dicembre, 2019

Notizie d'area SIPSO

Liquidata la somma di euro 12.493,49 in favore della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH), operante in Sardegna
22 Maggio
Liquidata la somma di euro 12.493,49 in favore della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap (FISH), operante in Sardegna

La Regione Sardegna riconosce e valorizza il ruolo fondamentale delle federazioni delle associazioni operanti in Sardegna nel campo delle disabilità, le quali rappresentano un riferimento costante per comprendere la problematicità della condizione delle persone disabili e per conoscere i loro bisogni.

disabilità finanziamenti

Liquidati ai Comuni finanziamenti straordinari e urgenti per l’affidamento di minori e anziani (art. 25-bis LR 23/2005)
21 Maggio
Liquidati ai Comuni finanziamenti straordinari e urgenti per l’affidamento di minori e anziani (art. 25-bis LR 23/2005)

L’art. 25-bis della L.R. n. 23/2005 prevede finanziamenti straordinari ai comuni per l’affidamento di minori e di anziani disposti dall’autorità giudiziaria o di minori stranieri non accompagnati nei casi di particolare urgenza e inderogabilità, di carattere straordinario, conseguenti ad un intervento sociale obbligatorio e ai cui oneri finanziari i Comuni non sono in grado di provvedere integralmente con risorse proprie.

anziani inclusione sociale integrazione sociale minori minori non accompagnati

Liquidati ai piccoli Comuni sardi i finanziamenti per l’assegno di natalità
20 Maggio
Liquidati ai piccoli Comuni sardi i finanziamenti per l’assegno di natalità

In attuazione delle linee strategiche di sviluppo locale, l’assegno di natalità si inserisce nel programma di contrasto allo spopolamento dei Comuni della Sardegna e prevede contributi a favore dei nuclei familiari dei Comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti.

assegno di natalità minori supporto alla genitorialità

Piani Locali Unitari dei Servizi alla persona (PLUS): riparto e assegnazione delle risorse destinate per il triennio 2024- 2026
20 Maggio
Piani Locali Unitari dei Servizi alla persona (PLUS): riparto e assegnazione delle risorse destinate per il triennio 2024- 2026

Attraverso i PLUS vengono rilevati, programmati e gestiti in forma associata i servizi e gli interventi, per dare risposte ai bisogni sociali dei cittadini che risiedono negli ambiti territoriali di riferimento.

Ambiti PLUS Piano Locale Unitario di Sviluppo Piano regionale dei servizi alla persona servizi alla persona

Testo coordinato in materia di autorizzazione al funzionamento e organizzazione delle strutture sociali
15 Maggio
Testo coordinato in materia di autorizzazione al funzionamento e organizzazione delle strutture sociali

La Direzione generale delle politiche sociali ha elaborato il testo per agevolare la lettura della normativa di riferimento da applicare alle strutture sociali.

autorizzazione al funzionamento strutture sociali e sociosanitarie

Liquidata la somma di euro 11.221,86 in favore dell’Associazione di Volontariato AUSER Villa di chiesa verde d’argento
15 Maggio
Liquidata la somma di euro 11.221,86 in favore dell’Associazione di Volontariato AUSER Villa di chiesa verde d’argento

Concluso il progetto destinato a persone anziane autosufficienti per favorire maggiore benessere e restituire loro un ruolo di prestigio nella società di appartenenza.

anziani inclusione sociale