Reddito di inclusione sociale (REIS) – “Agiudu torrau” – L.R. n. 18 del 02.08.2016

Misura regionale di contrasto all’esclusione sociale e alla povertà.

Continua la lettura

Finalità della Misura

Con il REIS la Regione Sardegna opera attivamente affinché i nuclei familiari in condizioni di povertà siano posti nelle condizioni di accedere ai beni essenziali e di partecipare alla vita  sociale.

In cosa consiste il REIS?

Il Reddito di inclusione sociale (REIS) prevede  l’erogazione di un sussidio economico o di un suo equivalente, condizionata allo svolgimento di un progetto personalizzato  di inclusione attiva volto al superamento della condizione di povertà. 

Chi può beneficiarne?

Possono accedere al REIS i nuclei familiari, anche unipersonali, ivi comprese le famiglie di fatto conviventi da almeno sei mesi, di cui almeno un componente sia residente da almeno 24 mesi nel territorio della Regione. 

Criteri d’accesso,  ammontare e durata del sussidio economico

La durata e l’ammontare del sussidio  economico,  le soglie ISEE per accedere al REIS, le eventuali integrazioni con analoghe misure nazionali e gli altri profili attuativi vengono disciplinati dalle Linee guida approvate dalla Giunta regionale. Il nucleo familiare che percepisce il  Reddito di cittadinanza  non può accedere al REIS.

Cosa è necessario fare per richiedere il beneficio?

La domanda di accesso al REIS si presenta al proprio comune di residenza, entro determinate scadenze, fissate annualmente sulla base delle Linee guida approvate dalla Giunta regionale.

Doveri dei beneficiari

I nuclei familiari percettori del REIS :
– partecipano a percorsi di politiche attive del lavoro e di emancipazione esplicitati nel piano personalizzato di superamento della condizione di povertà;
– se minori, adempiono al dovere di istruzione – formazione;
– non rifiutano, in assenza di gravi e comprovati motivi, più di due offerte lavorative, proposte dai centri per l’impiego e dai servizi sociali comunali.

L’inosservanza di tali doveri determina la sospensione per almeno sei mesi dell’erogazione del REIS.

Approfondimenti

Legge regionale n. 18 del 2 agosto 2016

In corrispondenza dei link del sito regionale indicati di seguito sono pubblicati gli atti relativi al REIS 2019 e 2018.

Atti REIS 2019

Atti REIS 2018

 

Attuazione del REIS 2019. Rilevazione dati del 19.10.2020
Di seguito si riporta il report relativo all’avanzamento della misura per l’annualità 2019. I dati sono in corso di continuo aggiornamento.

Aggionamento REIS 19 ottobre
(fonte: SIWE – elaborazione sui dati trasmessi dai Comuni mediante la piattaforma SIPSO).

Documenti

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

19 Dicembre, 2019