Contrasto alla povertà

La Regione Sardegna, da sempre impegnata nel contrasto alla povertà, sulla base delle specificità sociodemografiche ed economiche, nonché dei sistemi gestionali delle politiche sociali, indirizza la sua programmazione verso un rafforzamento degli standard qualitativi e quantitativi definiti a livello nazionale dal “Piano Nazionale per gli interventi e i servizi sociali di contrasto alla povertà”.

Per il periodo di programmazione 2014-2020 è stato adottato un approccio strategico unitario per le risorse a disposizione derivanti non solo da fonte regionale, ma anche nazionale e comunitaria. Disporre di un quadro coordinato delle azioni da intraprendere secondo un approccio integrato, consente di ottimizzare gli interventi evitando sovrapposizioni o duplicazioni.

Contenuti correlati

Reddito di inclusione sociale (REIS) – “Agiudu torrau” – L.R. n. 18 del 02.08.2016

Misura regionale di contrasto all’esclusione sociale e alla povertà.

Caritas Sardegna

Contributo annuale alla CARITAS Sardegna per l’espletamento delle attività di assistenza e di sostegno alle persone povere e ad alto rischio di esclusione sociale.

Tavolo Permanente Contrasto alla Povertà

Il Tavolo Permanente di Contrasto alla Povertà è l’unica sede istituzionale stabile di raccordo tra le diverse articolazioni del Sistema Regione ed i soggetti che a vario titolo si adoperano per contrastare il fenomeno della povertà e dell’esclusione sociale.