La realizzazione del progetto “SOStenere in Rete”

Questa pagina è dedicata all’aggiornamento continuo e puntuale sullo stato dell’arte del progetto.

Continua la lettura

Progetto finanziato dal Dipartimento delle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 

Logo Dipartimento per le Pari Opportunità

Il progetto è stato avviato nel mese di dicembre 2021 con l’istituzione della Cabina di Regia e l’avvio delle attività programmatorie. La sua conclusione è prevista entro il 30 novembre 2022

Le attività finora realizzate e coordinate dalla Cabina di Regia sono le seguenti:

  1. potenziamento dei Centri specialistici per il Trattamento degli Autori attraverso il finanziamento della terza annualità degli interventi rivolti agli autori di violenza di genere, e avvio delle attività a partire dal 10 gennaio 2022, in continuità con gli interventi della seconda annualità;
  2. avvio del censimento dei protocolli e delle procedure esistenti a livello locale
  3. avvio del censimento degli enti e delle organizzazioni attive nel contrasto alla violenza di genere
  4. sensibilizzazione dei servizi generali e specialistici di contrasto alla violenza di genere sui contenuti del progetto, sugli obiettivi e sulle attività progettuali
  5. selezione dei formatori tra i Centri specialistici per gli autori e per le vittime di violenza di genere e individuazione di ulteriori formatori tra figure esperte nel campo.
  6. programmazione e accreditamento mediante attivazione dei contatti con l’Ordine dei Giornalisti della Regione Sardegna del percorso formativo “Comunicazione e informazione”; il corso, programmato in collaborazione con i formatori individuati, è rivolto agli operatori del mondo dei mass media e ai redattori del sito istituzionale RAS e del portale SardegnaeWelfare. L’obiettivo formativo è offrire spunti di riflessione sulla appropriatezza di contenuti rispetto a differenti destinatari e obiettivi della comunicazione.
  7. programmazione e accreditamento mediante attivazione dei contatti con Ares Sardegna del “Percorso Formativo Base”; il corso programmato in collaborazione con i formatori individuati, è rivolto ai servizi del territorio che intervengono a vario titolo nelle azioni di contrasto alla violenza; l’obiettivo formativo è quello di riconoscere tempestivamente l’evento e di migliorare la capacità di gestione all’interno della rete dei servizi.
  8. avvio della programmazione e accreditamento del Percorso Formativo “Avanzato”; il corso è rivolto ai servizi del territorio deputati alla presa in carico dell’autore e delle vittime della violenza diretta o assistita; l’obiettivo formativo è quello di individuare un modello unitario di intervento sulla violenza che consenta di omogeneizzare i comportamenti all’interno del territorio regionale mediante la standardizzazione dei processi e la redazione degli strumenti operativi (protocolli, procedure, ecc.) da parte degli operatori dei servizi.

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

19 Luglio, 2022